Qi Gong

Antica arte al servizio del benessere

Il Qi Gong, antica disciplina tradizionale Cinese, è la pratica della “forza vitale” che è alla base della
condizione energetica di ciascun individuo e del suo stato di benessere psicofisico.


A CHI È RIVOLTA?

  • a coloro che vogliono prendersi cura di se;
  • a coloro che conducono una vita stressante ed iniziano a sentire gli effetti negativi;
  • a coloro che manifestano disturbi o reazioni psicosomatiche


GIOVANI

  • sportivi amatoriali e/o agonisti che vogliono costruire quel grado di consapevolezza motoria finalizzato al potenziamento delle loro prestazioni e/o alla prevenzione di infortuni e traumi;
  • che non hanno un rapporto di confidenza con il loro corpo e vorrebbero svilupparlo.


ADULTI

  • ricercatori e curiosi, interessati ad entrare nel loro affascinante mondo interiore, usando il corpo come veicolo;
  • individui portatori di disturbi quali: sindrome ipertensive, dismetaboliche, cardiovascolari, neurologiche. algiche;
  • individui con elevate carichi di responsabilità, impegni professionali, manager, insegnanti;
  • professionisti del naturale che vogliono supportare le proprie competenze e il proprio lavoro con un potente lavoro di rinforzo/riequilibrio energetico;
  • donne che voglio affrontare in modo positivo e consapevole alcune importanti esperienze, quali sindrome premestruali, menopausa ecc


ANZIANI

  • individui che voglio mantenere o recuperare la loro vitalità;
  • individui che vogliono farsi carico dei loro acciacchi.


METODOLOGIA OLISTICA

L'approccio ampiamente sperimentato, permette di lavorare su due livelli:

  • gruppo: attraverso lezioni settimanali di 75 minuti nelle quali si apprendono, comprendono, sviluppano e praticano specifici esercizi;
  • supervisioni individuali, nelle quali, attraverso i colloqui e l'uso del BFB frase, vengono valutate la specifica condizione energetica e prescritto il percorso di lavoro individuale più adatto.


COSA SI FA


Si apprendono e si praticano tecniche antiche ma attualissime che favoriscono:

  • il rilassamento fisico
  • il riequilibrio respiratorio
  • il rilassamento mentale
  • la correzione degli squilibri energetici intervenendo sulle carenze e ridimensioniamo gli eccessi.


OBBIETTIVI

  • perseguire una condizione di benessere psico-fisico;
  • rivitalizzare mente e corpo;
  • aumentare la consapevolezza di sé;
  • sviluppare potenze latenti e inespressi;
  • intervenire preventivamente terapeuticamente su specifici su specifici disturbi psicofisici.

 

ALCUNE PREMESSE ESPLICATIVE

Il QiGong è una pratica che ha  alcuni millenni di storia e, come dimostrano alcuni reperti archeologici, è presente in Cina ancora prima dello sviluppo della scrittura. Nell’arco di tutto questo periodo, attraverso l’osservazione minuziosa di dettagli del comportamento umano colti e compresi nella loro funzione specifica, i maestri di QiGong sono giunti alla costruzione di un enorme corpus conoscitivo. Ad esempio, partendo dalla semplice constatazione che l’individuo per attenuare un dolore acuto  tende spontaneamente ad attuare un ispirazione rapida, profonda e con un sonoro suono sibilante, grazie ad una metodica sperimentazione dell’efficacia di tale inspirazione in circostanze diverse (periodi del giorno e dell’anno), oppure alla sua associazione a sequenze di movimenti o posture, essi sono riusciti a codificare veri e propri protocolli terapeutici ... leggi tutto